Servizi Cosfer

Produzione Serramenti

Sostituzione Infissi

Posa in Opera

Finanziamenti

Realizzazioni

Showroom

Come appendere le tende sugli infissi in PVC e in alluminio?

Hai appena fatto installare delle nuove finestre in PVC o alluminio, o magari ti sei appena trasferito. Adesso non ti rimane che arredare e montare delle belle tende a vetro o arricciate.

C’è solo un problema: come appendere le tende agli infissi o al muro sovrastante?

Appendere le tende è un dettaglio che può trasformare completamente l’aspetto di una stanza, aggiungendo un tocco di stile, eleganza e intimità. Tuttavia, nonostante possa sembrare un compito semplice, richiede una certa attenzione.

Gli infissi, che siano in legno, PVC o alluminio, presentano sfide uniche che possono intimidire anche il fai-da-te più esperto.

Le diverse tipologie di infissi infatti, richiedono approcci specifici; ad esempio, gli infissi in PVC spesso non possono essere forati, e quindi si opterà per sistemi adesivi o a pressione, mentre quelli in legno offrono tendenzialmente una maggiore libertà ma richiedono in ogni caso particolare cura al fine di evitare danni.

In questo articolo, esploreremo le modalità e i passaggi fondamentali per appendere le tende in modo che siano non solo esteticamente gradevoli ma anche funzionali.

Dall’analisi del tipo di infisso alla scelta del sistema di fissaggio più adatto, dalla selezione della tenda giusta fino alla misurazione precisa dello spazio, ogni aspetto sarà esaminato per garantire al lettore i migliori consigli su come appendere le tende agli infissi nella propria abitazione.

 

Finestre in PVC o alluminio: si possono forare?

Quando si tratta di appendere tende, gli infissi in legno hanno sempre offerto una soluzione semplice: un paio di chiodi, un martello, e il gioco è fatto. Tuttavia, con l’avvento degli infissi moderni in PVC o alluminio, la situazione si complica. Molti si chiedono se sia possibile replicare il medesimo approccio con questi materiali più resistenti e tecnologicamente avanzati.

Per le finestre scorrevoli in alluminio, la questione di forare o meno potrebbe non essersi nemmeno mai presentata, data la loro struttura e funzionalità. Ma per quanto riguarda il PVC, che è un materiale meno duro rispetto all’alluminio, sorgono dei dubbi, come ad esempio la tendenza di chiedersi se si può bucare il PVC.

Il primo motivo coinvolge il lato estetico: forare gli infissi significa lasciare segni permanenti che saranno evidenti nel caso in cui si decida di rimuovere un giorno le tende. Ma la questione più importante riguarda l’integrità strutturale e l’isolamento termico. Le finestre in alluminio a taglio termico e quelle in PVC sono concepite per garantire un isolamento ottimale. Bucarle potrebbe significare compromettere questa caratteristica fondamentale, con il rischio di vanificare l’investimento fatto per l’efficienza energetica della casa.

La soluzione ideale è quindi cercare metodi alternativi per appendere le tende senza forare la superficie, preservando sia l’estetica che la funzionalità.

 

 

Infissi scorrevoli

 

Come appendere le tende senza forare?

Quando si tratta di arredare le nostre abitazioni, le tende delle finestre giocano un ruolo cruciale non solo per la privacy e per il controllo della luce, ma anche quando si tratta di aggiungere un tocco di stile agli interni della casa.

La scelta dei bastoncini tende è altrettanto importante quanto la selezione delle tende stesse, poiché tali accessori devono sostenere il peso del tessuto e integrarsi con l’estetica dell’ambiente.

Scegliere la modalità più adatta per appendere le tende per finestre senza forare può essere un compito complicato, ma essenziale per mantenere l’integrità degli infissi e delle pareti, soprattutto se si vive in una casa in affitto.

 

Bacchette per tende a pressione

Per le tende per grandi finestre e vetrate, una soluzione pratica è rappresentata dalle bacchette per tende a pressione. Le stesse sono in grado di coprire nelle finestre il vetro soltanto, lasciando libero il profilo dell’anta, motivo per cui vanno appese direttamente agli infissi. Queste si adattano perfettamente all’interno del telaio della finestra, utilizzando la forza di trazione e compressione per rimanere in posizione.

Disponibili in vari materiali, si adattano sia a finestre in PVC o alluminio, e sono particolarmente semplici da installare. Tuttavia, è importante notare che non sono adatte per tende a soffietto per finestre o per tendaggi pesanti, che potrebbero causarne la caduta.

 

Ganci adesivi per tende

Un’altra soluzione rivolta sempre alle tende leggere sono i ganci adesivi per tende.

Come da nome, si tratta di ganci adesivi da attaccare nella parte superiore dell’anta, potendo in tal modo sostenere la bacchetta della tenda. Nel momento in cui si dovesse decidere di toglierle, è bene effettuare una pulizia adeguata, avvalendosi di un detergente adatto, al fine di eliminare ogni traccia dell’adesivo utilizzato e riportare la parete alla sua origine iniziale.

Sono ideali per infissi in alluminio a taglio termico e per quelli in PVC, ma non sono raccomandati per ambienti umidi come bagni e cucine, o per infissi scorrevoli e porte finestre in PVC, dove il peso della tenda potrebbe superare la capacità di tenuta del gancio.

In alternativa è possibile fare uso dei ganci non adesivi a tasca, da posizionare nella parte superiore della finestra. Si presentano come maggiormente resistenti rispetto a quelli adesivi, in grado di reggere maggiormente il peso di tendaggi molto più grandi. Tuttavia è bene porre attenzione ad una cosa: gli stessi non possono essere impiegati indifferentemente su finestre in PVC o alluminio.

 

Tende a binario o a parete

L’ultima soluzione è adatta alla porta finestra in PVC, agli infissi scorrevoli e agli infissi in alluminio a taglio termico. Per chi necessita di appendere tende a soffietto per finestre o tendaggi più pesanti, l’installazione di un binario a parete appare la soluzione più affidabile.

Questo metodo richiede dal canto suo di forare la parete, il che potrebbe non essere permesso in una situazione di affitto o fattibile in ambienti come la mansarda. Nel caso fosse fattibile bucare la parete, però, offre la massima stabilità e supporto per le tende di diverse dimensioni, anche per quelle più grandi, costituite da un peso maggiore.

In che modo è possibile montare le tende di questa tipologia?

  • Segna due punti circa 8 cm sopra le estremità del telaio della finestra.
  • Assicurati che siano perfettamente allineati utilizzando una livella.
  • Fissa due staffe di supporto nei punti segnati.
  • Colloca i bastoncini tende sopra le staffe, assicurando che il tutto sia ben saldo.

Ricorda che ogni soluzione ha i suoi vantaggi da una parte e le due limitazioni dall’altra, e la scelta dipenderà dal tipo di tenda, dal peso del tessuto e dalle condizioni del luogo in cui si vive.

 

Ganci per finestre in PVC o alluminio?

Come precedentemente visto, l’installazione di tende per finestre scorrevoli richiede una particolare attenzione nella scelta del sistema di fissaggio quando si desidera evitare di forare gli infissi o le pareti.

In un contesto di locazione in cui le modifiche invasive sono spesso proibite, o in presenza di materiali delicati come il PVC, è fondamentale optare per soluzioni che rispettino l’integrità della struttura abitativa.

Quando si tratta di installare tende senza forare la superficie, sia che si possiedano finestre in PVC o alluminio, è fondamentale selezionare gli accessori giusti.

Per i bastoni a pressione, non vi è una distinzione significativa tra finestre in PVC o alluminio. L’importante è assicurarsi che i bastoni scelti rispecchino lo stile degli infissi e si adattino esteticamente alle stanze.

Come accennato precedentemente, questi bastoni, attraverso un meccanismo di tensione, si fissano saldamente senza lasciare segni o danneggiare i telai.

Anche per quanto riguarda i ganci adesivi per tende, la scelta è ampia e può adattarsi a diversi contesti. I modelli classici, spesso realizzati per le tende in plastica bianca o colorata, si abbinano perfettamente anche ai migliori infissi in PVC.

Per chi possiede finestre in alluminio a taglio termico, è consigliabile optare per ganci dello stesso materiale al fine di garantire un design coerente e una funzionalità ottimale.

La differenza tra PVC e alluminio diventa rilevante quando si parla di ganci non adesivi a tasca. Per gli infissi in alluminio, è necessario optare per ganci a tasca stretta così da evitare interferenze con la guarnizione e garantire una chiusura perfetta della finestra.

Al contrario, per gli infissi in PVC, si dovrebbero prediligere ganci a tasca larga, che si adattano meglio alle dimensioni tipiche di questi telai.

L’attenzione ai dettagli assicura che l’installazione delle tende sia non solo esteticamente gradevole ma anche funzionale, evitando problemi di chiusura e mantenendo l’integrità dell’isolamento termico e acustico fornito dagli infissi.

 

Come montare le tende oscuranti?

Montare le tende oscuranti in una stanza non è solo una questione di estetica, ma anche di funzionalità. Queste tende, infatti, sono progettate per bloccare la luce esterna, garantendo privacy e contribuendo all’isolamento termico dell’ambiente.

Per chi si chiede come montare le tende oscuranti, il processo può essere reso semplice con una corretta pianificazione e avvalendosi degli strumenti adeguati.

Innanzitutto, misura accuratamente la larghezza e l’altezza della finestra per assicurarti di acquistare tende della dimensione giusta. Ricorda che le tende oscuranti dovrebbero essere leggermente più ampie e lunghe del vetro per impedire qualsiasi infiltrazione di luce.

Una volta acquistate le tende, identifica il tipo di montaggio più adatto. Se hai optato per tende facili da montare, potresti considerare l’uso di sistemi a pressione o a clip che non richiedono forature e sono ideali per chi vive in affitto o non vuole danneggiare le pareti o gli infissi.

Per le tende oscuranti, tuttavia, potrebbe essere necessario un montaggio più sicuro, come l’installazione di un binario o di una barra sopra la finestra. In questo caso, segna il punto esatto dove posizionerai i supporti, utilizzando una livella per assicurarti che siano perfettamente allineati.

Fissa i supporti con viti e tasselli adatti al tipo di parete che hai. Infine, aggancia la tenda al binario o alla barra, assicurandoti che scivoli facilmente e che il tessuto copra completamente la finestra.

Ricorda che le tende oscuranti richiedono un montaggio che garantisca la massima efficacia nel bloccare la luce. Con un po’ di pazienza e attenzione ai dettagli, potrai goderti la tua nuova atmosfera domestica, senza disturbi luminosi esterni.

 

Per i tuoi serramenti a Milano e provincia scegli COS.FER.

COS.FER propone i migliori serramenti sul mercato italiano da oltre vent’anni, grazie alla disponibilità di un team di esperti nel settore. L’offerta prevede una vasta gamma di soluzioni di alta qualità, personalizzabili per ogni esigenza e necessità.

Dall’eleganza classica alla modernità funzionale, ogni serramento è progettato per migliorare estetica e performance energetica del tuo spazio.

Scegliere COS.FER significa optare per l’innovazione, la sicurezza e l’efficienza, garantendoti prodotti durevoli e un servizio clienti impeccabile.

Se oltre alle tende ti mancano anche gli infissi, passa presso lo showroom di COS.FER. a Vimodrone (MI). Troverai i migliori infissi in PVC, tutti a prezzi eccezionali. Contattaci per maggiori informazioni.