Servizi Cosfer

Produzione Serramenti

Sostituzione Infissi

Posa in Opera

Finanziamenti

Realizzazioni

Showroom

Misure delle porte interne: come prenderle senza commettere errori

Nel momento in cui ci si trova a dover scegliere una porta nuova o a dover sostituire una porta esistente, è essenziale conoscerne alla perfezione le misure così da evitare di fare acquisti sbagliati. In genere, nella maggior parte delle case di oggi le misure delle porte interne sono standard. Ma esistono anche delle eccezioni, soprattutto quando ci si trova a dover sostituire una porta esistente o più porte già presenti in caso di ristrutturazione di immobili datati.

In un simile contesto, ci si trova quindi di fronte a porte fuori standard che vanno misurate con la massima attenzione. Per evitare errori grossolani di cui poi pentirsi, nei prossimi paragrafi forniremo alcune indicazioni sulle misure delle porte interne.

Sebbene la cosa migliore da fare per non commettere errori sia certamente quella di rivolgersi a esperti del settore, cercheremo comunque di fornire anche delle dritte per chi preferisce optare per una misurazione fai da te. Tra i vari punti del nostro articolo, perciò, vedremo anche come prendere le misure delle porte interne.

 

Sommario:

Misure delle porte interne: come prenderle senza commettere errori

 

Misure porte interne standard: i presupposti normativi

Come abbiamo precisato poc’anzi, al giorno d’oggi in buona parte delle abitazioni le misure delle porte interne sono standard. Ciò si deve principalmente a quanto stabilito dalla normativa edilizia che nel corso degli anni ha definito delle misure minime per le porte interne.

Le misure minime sono state fissate a partire da un presupposto essenziale, ovvero che l’apertura tra due ambienti debba permettere il passaggio comodo tanto di oggetti quanto di una persona, incluse ovviamente le persone con difficoltà motorie o con problemi di deambulazione che in molti casi necessitano di una sedia a rotelle per i propri spostamenti.

Misure porte interne

 

Quali sono le misure standard delle porte interne

Ma quali sono per l’esattezza le misure standard delle porte interne attualmente presenti sul mercato? Ecco le misure disponibili:

  • 80 x 210 cm
  • 80 x 200 cm
  • 70 x 210 cm
  • 70 x 200 cm
  • 60 x 210 cm
  • 60 x 200 cm.

Attenzione, tuttavia, nel momento in cui ci si trova a prendere le misure di una porta interna. Oltre alla lunghezza e alla larghezza del foro della parete in cui installarla, bisogna tenere in considerazione le dimensioni del telaio e dell’anta, una volta aperta.

Altra misura da vagliare con cura è la profondità, una misura che viene spesso sottovalutata ma che risulta molto importante in particolar modo quando ci si trova a dover sostituire una porta esistente all’interno di una casa antica. In un simile contesto, difatti, ci si deve confrontare con muri di spessore decisamente maggiore a quello delle abitazioni odierne. Nelle misure delle porte interne, insomma, non c’è spazio per l’incertezza e nulla va lasciato al caso, pena il rischio di compiere errori davvero grossolani.

Scopriamo quindi alcune dritte su come prendere le misure delle porte interne in maniera corretta.

 

Come prendere le misure delle porte interne

Seguendo alcune accortezze, prendere le misure delle porte interne è una operazione fattibile. I contesti con cui ci si può confrontare sono essenzialmente tre. Analizziamoli.

Prendere le misure di una porta in presenza di una parete integra

Per poter prendere le misure di una porta quando si ha a che fare con una parete integra, occorre prima di ogni altra cosa procedere con l’acquisto di un controtelaio con misure da “10-90 cm di larghezza x 210 cm di altezza”.

Altro elemento da tenere in debita considerazione in un contesto simile è lo spessore della parete. In genere, le porte interne standard in commercio sono predisposte per un posizionamento in vani con uno spessore variabile dai 10 ai 12 centimetri. Se lo spessore del muro in cui vanno posizionate le porte è superiore alle misure disponibili nel mercato, è necessario ricorrere a porte fuori standard. Si tratta cioè di porte personalizzate a partire dalle specifiche necessità che si verificano in presenza di uno spessore parete diverso da quello standard.

Dopo aver concluso la messa in posa del controtelaio, si può procedere con l’acquisto della nuova porta interna che deve rispettare le misure del controtelaio.

Un dato importante da comunicare al rivenditore in fase di acquisto è anche il senso di apertura delle porte che non va mai dimenticato.

Misurare i vani in assenza delle porte

Nel caso in cui si debbano misurare dei vani in assenza delle porte, le misure a cui prestare attenzione sono:

  • lo spessore del muro;
  • la larghezza e l’altezza dei controtelai;
  • il senso di apertura delle porte.

Misurare i vani con le porte presenti

Nel caso specifico, basta misurare la dimensione reale del passaggio, definita comunemente “luce porta”. Le misure delle porte interne da tenere in considerazione e da comunicare al rivenditore in un contesto del genere sono:

  • lo spessore del muro;
  • la larghezza e l’altezza della “luce porta”;
  • il senso di apertura delle porte.

Se decidere di prendere le misure delle porte interne in maniera autonoma può essere fattibile, il caldo suggerimento è comunque quello di rivolgersi a serramentisti esperti, veri professionisti capaci di avere una visione complessiva del quadro con cui ci si confronta e, per questo, in grado di evitare errori grossolani di cui pentirsi.

 

Acquisto di porte standard e di porte fuori standard a Milano e in Lombardia: le soluzioni di COS.FER.

COS.FER. è un’azienda specializzata nella produzione e nella vendita di infissi e serramenti a Milano e provincia. Il nostro team è però operativo anche nell’intero territorio lombardo, oltre che in parte del Piemonte e del Veneto.

Nel suo ricco ventaglio di prodotti, frutto del migliore Made in Italy, COS.FER. può offrirti innovativi modelli di porte standard e di porte fuori standard, personalizzabili in base alle tue specifiche necessità abitative.

Per ottimizzare il tuo comfort domestico, possiamo inoltre fornirti soluzioni quali porte blindate, grate di sicurezza, persiane e zanzariere.

Inoltre, i tecnici di COS.FER. possono supportarti in ogni fase della sostituzione o dell’installazione dei tuoi serramenti, a partire dal momento in cui sei alla prese con le misure delle porte interne, delle finestre e delle porte finestre fino alla loro posa in opera che, per garantire il massimo livello prestazionale, deve essere di qualità assoluta.

Non esitare a contattarci per qualsiasi informazione o se preferisci toccare con mano i nostri prodotti, raggiungici nel nostro showroom di Vimodrone, in provincia di Milano. Insieme, troveremo la soluzione più adatta alle tue esigenze abitative.