Servizi Cosfer

Produzione Serramenti

Sostituzione Infissi

Posa in Opera

Finanziamenti

Realizzazioni

Showroom

Porte interne migliori: una guida per la scelta giusta

Le nostre case si compongono di una ricca serie di complementi d’arredo, tanto pratici quanto esteticamente piacevoli. In questo ventaglio sono incluse anche le porte per interni.

Per chiunque è chiaro il fatto che il primo ruolo svolto dalle porte in un’abitazione è quello di separare le diverse stanze, offrendo privacy e costituendo nel contempo un passaggio da un ambiente all’altro. Ma le porte svolgono anche un’importante funzione estetica, contribuendo a offrire a ogni casa stile, calore e senso di accoglienza.

Nel mercato attuale esistono numerosi modelli di porte interne realizzate con materiali e design distinti. La scelta non risulta di conseguenza facile e va ponderata in base alle specifiche necessità dello spazio in cui saranno installate. In questo articolo forniremo perciò una guida pratica focalizzata sulle porte interne migliori proposte in vendita, conoscendo i principali modelli disponibili e le rispettive caratteristiche, così da avere tutti gli elementi necessari per effettuare un acquisto consapevole.

 

Sommario:

Porte interne migliori: una guida per la scelta giusta

 

Modelli di porte interne: le tipologie più diffuse

Sono diversi i modelli di porte interne proposti dall’attuale mercato. Tra i più diffusi troviamo, ad esempio:

  • le porte interne a battente;
  • le porte interne a scomparsa;
  • le porte interne a libro.

Le porte interne a battente sono le più tradizionali. Si adattano pressoché a qualsiasi contesto, ad accezione degli ambienti che non presentano spazio a sufficienza per l’apertura dell’anta.

Decisamente meno impegnative sotto il profilo dello spazio necessario sono le porte interne a scomparsa, note anche come porte scorrevoli. Questi modelli prevedono una cassa interna alla parete e un sistema di scorrimento, definito “binario”, che permette all’anta o alla coppia di ante di scomparire all’interno del muro. Consentendo di recuperare gli spazi che vengono occupati dall’anta aperta, le porte interne a scomparsa assicurano ambienti più ampi.

Si tratta quindi di un’opzione molto pratica e indicata soprattutto per le case di dimensioni ridotte, così da offrire maggiori opportunità di arredo e una ottimizzazione delle aree fruibili.

Anche le porte interne a libro sono un’eccellente alternativa quando si ha la necessità di occupare quanto meno spazio possibile. Questa tipologia di modelli è costituita da svariati pannelli che si sovrappongono l’uno sull’altro fino a una quasi totale scomparsa. Le porte interne a libro sono soluzioni particolarmente adatte in ambienti quali ripostigli e bagni.

 

Quali caratteristiche devono possedere le migliori porte interne moderne?

 

porte interne migliori

Una volta scelto il modello di porta più idoneo agli spazi abitativi che si hanno a propria disposizione, occorre capire quali altre caratteristiche debbano possedere le porte interne migliori. Un acquisto consapevole si basa infatti anche sulla conoscenza di questi elementi.

Quando si è in procinto di scegliere delle porte da interni moderne, uno tra gli aspetti essenziali su cui focalizzare l’attenzione è il materiale con cui è realizzata la struttura. I più usati sono solitamente il legno e il vetro, sebbene non manchino modelli di porte interne prodotti con altri materiali, quali la plastica o il metallo. Addentriamoci nel merito delle due tipologie più diffuse.

·       Migliori porte interne in legno

La qualità e la resistenza di una porta sono strettamente interdipendenti dal tipo di legno con cui il prodotto viene realizzato. Le migliori porte interne in legno prevedono in genere l’utilizzo di legno massello che assicura un elevato livello di resistenza nonché una durata prolungata nel tempo.

Anche il listellare è un materiale di buona qualità, che viene usato in particolar modo in combinazione con il vetro. L’altra alternativa è incarnata dal legno tamburato, un tipo di pannello composto da due fogli di truciolato, di compensato o di MDF incollati su un telaio di legno. Le ante prodotte con legno tamburato presentano il vantaggio di essere indeformabili nel tempo, oltre a garantire leggerezza e un certo risparmio.

In ogni caso, se si desidera reperire le migliori porte interne in legno disponibili in vendita, per evitare errori di cui pentirsi in seguito è opportuno rivolgersi a professionisti del settore, in grado di fornire prodotti qualitativamente eccelsi e possibilmente dotati di certificazione 100% Made in Italy.

·       Porte a vetri per interni

Quali caratteristiche devono avere invece le porte a vetri per interni? Se il vetro costituisce l’unico materiale di cui è composta la porta deve essere o temperato o stratificato.

Il vetro temperato è sottoposto a un ciclo iniziale di riscaldamento alla temperatura di 700° C circa e a un brusco raffreddamento successivo che viene effettuato con getti di aria fredda. Lo shock termico che si produce sull’area superficiale della lastra di vetro migliora la resistenza meccanica. Le porte a vetri per interni prodotte utilizzando vetro temperato si contraddistinguono perciò per una resistenza decisamente maggiore.

In caso di rottura, un evento tuttavia molto raro, il vetro che le compone si sbriciola in minuscoli frammenti che non tagliano e non rappresentano perciò un pericolo. Non a caso, il vetro temperato viene anche definito “vetro di sicurezza”.

Anche il vetro stratificato o vetro composito è un vetro di sicurezza. Nel momento in cui si frantuma, difatti, non si divide in molteplici pezzi, mettendo così al riparo da eventuali ferite da taglio. Questa tipo di materiale è composto da due o più lastre di vetro che sono unite tra loro da una pellicola plastica, indicata con la sigla PVB, che sta per Polivinilbutirrale.

Malgrado siano installabili in qualsiasi ambiente domestico, le porte da interni moderne che vedono il vetro come principale o unico materiale sono particolarmente consigliate in cucina. In virtù della trasparenza che le caratterizza, la presenza delle porte in vetro risulta apprezzabile soprattutto quando si punta a creare una sensazione di open space, contribuendo così a rendere gli spazi più ariosi.

 

Materiali per le finiture delle porte da interni moderne

Quando si è alla ricerca delle porte interne migliori che sono attualmente a disposizione dei consumatori, è importante fare attenzione anche ai materiali usati per le finiture.

  • Tra i più diffusi c’è il legno che permette di creare svariati effetti sulle porte da interni moderne. Da un punto di vista estetico, tali effetti si fondano sull’essenza prescelta che è generalmente rappresentata dal noce, dall’abete, dal rovere, dal pioppo o dal wengè.
  • Esistono inoltre dei materiali che imitano il legno. È il caso del laminatino, contraddistinto da un’elevata resistenza all’umidità, ai graffi, alle macchie, al calore e al fuoco.
  • Anche le finiture laccate sono piuttosto comuni. Queste finiture sono disponibili in molteplici colori e sono capaci di rendere la pulizia della porta molto più fattibile.
  • Tra i materiali maggiormente utilizzati per le finiture va infine ricordato l’alluminio, reso resistente alla corrosione e ai graffi attraverso specifici trattamenti.

 

Migliori porte interne moderne: dove trovarle

Ora che ti abbiamo fornito un quadro sulle migliori porte interne moderne disponibili nel mercato e sulle loro caratteristiche, molto probabilmente ti chiederai dove puoi acquistarle. La risposta è semplice. Puoi rivolgerti ai professionisti di COS.FER.

Da oltre venti anni ci occupiamo della produzione e della vendita dei più innovativi modelli di porte interne, ma non solo. Nel nostro ricco catalogo, sempre al passo con le ultime tendenze, puoi anche trovare un’ulteriore serie di complementi necessari per rendere la tua casa un luogo sicuro e confortevole: dai serramenti in legno alluminio e serramenti in PVC alle grate di sicurezza, passando per le persiane in alluminio e le porte blindate.

Contattaci per scoprire la nostra offerta riguardante le porte interne migliori per creare un contesto abitativo piacevole e funzionale. Siamo pronti a soddisfare ogni tua curiosità. In alternativa, vieni a trovarci presso il nostro Showroom di Vimodrone, in provincia di Milano. Ti aspettiamo per fornirti le soluzioni più idonee alle tue necessità.